greek english Russian français deutsch italiano
Paros Mediterranean Greece Aegean Holidays Vacation
sitemap Home La Azienda Contatto
Home Page » Kos - Informazioni

Isola Kos - Informazioni

Kos, patria di Ippocrate, padre della scienza medica, è una delle mete turistiche di rilassamento e riposo più popolari.

Bellissimo paesaggio naturale, storia di lunga data, ricchi ritrovamenti archeologici, clima temperato, vaste spiagge pulite ma anche un’atmosfera cosmopolita.

Il suo clima è dolce tutto l’anno, il terreno è particolarmente fertile e generalmente pianeggiante, salvo rare eccezioni.

Sole splendente, colline ricche di vegetazione, abitati tradizionali, bellezze, specialità della cucina mediterranea, molteplice offerta di manifestazioni culturali.

E’ un’isola con molti boschi di pini, cipressi ed altri alberi, possiede inoltre molte sorgenti tra le quali diverse largiscono acque curative.

Kos è meta particolarmente indicata per le famiglie e richiama ogni anno migliaia di visitatori dal nord Europa.

E’ la terza isola in ordine di grandezza del Dodecaneso, con una superficie di 290 chilometri quadrati ed uno sviluppo costiero che raggiunge i 112 chilometri.

Secondo la mitologia, è il luogo in cui nacque Europa, la mitica ninfa che ha dato il nome al Vecchio Continente. Inoltre l’isola diede i natali a Ippocrate, che visse qui nel 4░secolo avanti Cristo e scoprì i principi fondamentali della medicina, oltre a formulare il codice deontologico della professione medica, con il giuramento del medico, nel quale stabilì la missione e i doveri dello stesso. Oggi tutti i medici del mondo prima di intraprendere la professione, pronunciano il giuramento scritto da questo antico greco. Dopo la sua morte i compatrioti eressero in sua memoria l’Asclepeion, monumento che prende il nome da Asclepio, l’antico dio dell’arte terapeutica.

Nella capitale nonché principale porto dell’isola, Kos, si trova anche il platano di Ippocrate. E’un enorme albero, il cui perimetro del tronco misura ben 12 metri. Racconta la leggenda che lo avesse piantato lo stesso Ippocrate e che alla vasta ombra delle sue fronde impartisse la scienza ai suoi allievi. Questo singolare albero è considerato il più antico di tutta l’Europa. Principale mezzo di trasporto nella città di Kos è la bicicletta.

Le vacanze nell’isola di Ippocrate si prestano anche alla possibilità di uscite nelle prossimità. Vi è l’opportunità di andare a Rodi, l’isola del sole; a Simi, la pittoresca isola con il monastero di Panormiti; a Patmos, dove san Giovanni ebbe le visioni e scrisse l’ultimo libro del Nuovo Testamento, l’Apocalisse; a Kalimnos, con le tradizionali spugne e la chiesa di Aghios Savvas; a Nisiros, l’isola di Vulcano dove si può letteralmente sostare sul cratere del vulcano; a Leros, a Karpathos, e poi a Samo…

Kos è raggiungibile con voli quotidiani delle Olimpic airlines e delle ┴egean airlines dall’aeroporto Eleftheros Venizelos; inoltre con collegamenti giornalieri navali da Pireo ( dista 200 miglia nautiche) e da Rodi.